Quartiere Coffee

[Domenica 11 Agosto – Ore 21:30]

Il nasce a Grosseto nel 2004, dopo alcuni tentativi di formare un gruppo musicale reggae avviati nel 2001, con una formazione che vede come frontman Tommaso Bai “Kg Man”, alle tastiere Filippo Fratangeli “Rootman” e Marco Vagheggini, Gianluca Acquilino alla chitarra, Matteo Varricchio al basso e Matteo Breschi alla batteria. Iniziano a suonare e farsi conoscere negli ambienti indipendenti della città e della provincia, scrivendo propri brani e tenendo concerti. Nel 2007 il batterista Matteo Breschi viene sostituito con Matteo Maggio “Mr. Maggio”.

L’anno successivo la band incide il primo album, In-A, registrato al Boomker Sound di Firenze con la produzione artistica di Ciro “PrinceVibe” Pisanelli per l’etichetta romagnola One Step Records; un disco dalle sonorità dancehall, new roots e dub, grazie anche all’impronta data dal cantante Kg Man, i cui testi caratterizzati da una mescolanza di italiano e patwa sono da subito marchio di fabbrica del gruppo.Tra il 2008 e il 2009 avviene così il primo tour nazionale dei Quartiere Coffee, con una partecipazione al festival reggae Rototom Sunsplash.

Nel 2010 esce il secondo album, Vibratown, il cui singolo Sweet Aroma diviene ben presto uno dei maggiori successi della band; il 14 novembre 2010 viene rilasciato il videoclip, diretto da Stefano Lodovichi, mentre nel 2013 darà il nome a un riddim che vede la partecipazione con altri artisti della scena underground.Nel luglio 2010 sono chiamati a suonare all’Heineken Jammin’ Festival vincendo il Jammin Contest e tornando l’anno successivo ad aprire il concerto di Vasco Rossi dell’11 giugno. Nell’estate 2011, Rootman prende parte come tastierista al “Revolutionare tour”, tournée europea di Roy Paci & Aretuska per la promozione del disco Latinista; il frontman Kg Man inizia invece a realizzare le prime collaborazioni da solista, tra cui quella con il progetto Rezophonic. Il 30 luglio 2011 viene pubblicato il videoclip del brano Caffeine, diretto nuovamente da Stefano Lodovichi.

Nell’aprile 2013 esce Italian Reggae Familia, terzo album in cui la band rinuncia ai virtuosismi sperimentali del precedente per tornare verso un reggae più acustico.Il singolo costituito dalla title track, che aveva anticipato la
pubblicazione dell’album, ottiene un buon successo, lanciando i Quartiere Coffee nel loro primo tour internazionale: nel mese di agosto suonano all’OverJam Reggae Festival in Slovenia, uno dei principali festival reggae in Europa. Il tour viene però interrotto nella primavera del 2014, quando il chitarrista Gianluca “Real Giallu” Aquilino muore improvvisamente la sera del 16 aprile a Castiglione della Pescaia.Questo avvenimento segna una battuta d’arresto nell’attività della band, già rallentata dagli impegni del cantante Kg Man che nel frattempo ha iniziato la sua carriera solista con un proprio album dancehall-hip hop, International Business.

A causa di questo periodo di crisi, nessun altro singolo verrà estratto da Italian Reggae Familia, ma la band riesce a festeggiare il proprio decennale con un concerto gratuito organizzato a Grosseto il 20 giugno 2014 al parco Ombrone dell’Alberino, dedicato alla memoria di Gianluca Aquilino. Dopo l’estate, in seguito a rapporti già incrinati a causa di divergenze artistiche, il leader e cantante Kg Man lascia definitivamente la band, trasferendosi a Milano per concentrarsi esclusivamente sulla sua carriera solista; Rootman diventa il nuovo frontman e voce dei Quartiere Coffee.

Il 2 febbraio 2016 viene rilasciato il primo singolo dopo la morte di Aquilino e l’abbandono di Kg Man, dal titolo We Are, che sarà seguito dal singolo Sometimes nel giugno dello stesso anno, entrambi con la produzione artistica di Paolo Baldini nel mese di dicembre esce il terzo singolo In Jamaica che anticipa il nuovo album.Nell’estate 2016, i Quartiere Coffee partecipano al “World Reggae Contest” di Reggaeville, posizionandosi tra i cinque finalisti e accedendo alla serata finale dell’Ostróda Reggae Festival (Polonia) il 14 agosto, vinta poi dagli olandesi The Dubbeez .L’8 aprile 2017, in anteprima al Faq Music Club di Grosseto, viene presentato il quarto album Conscience, pubblicato il 5 maggio successivo per l’etichetta Red Gold Green Label di Roma con distribuzione Pirames International.

Il 13 novembre 2020 il gruppo annuncia ufficialmente il ritorno di Kg Man nella formazione e la produzione di un nuovo album, il cui singolo apripista, Back in Town. Dal 2021 al 2023 la band è costantemente in tour ed ha partecipato ad importanti festival come l’Overjam Festival in Slovenia ed il One Love Festival di Trento, ci sono state intanto importanti release come la Cover di Franco Battiato ‘Centro di gravità permanente’ con Simone Cristicchi.

Website: www.quartierecoffee.it

Account YouTube

Account Facebook

Account Instagram

Account Tik Tok