PAMALI PROJECT


Il PAMALI Project è un movimento culturale fondato nel 2010 e sviluppato annualmente attraverso la promozione di performance artistiche nazionali ed internazionali, mostre, dibattiti e laboratori, con particolare attenzione nell'affiancare opere ed artisti emergenti, a realtà affermate, promuovendo in tal modo la circolazione di nuovi talenti e opere inediti.


Il progetto è basato sulla convinzione che lo scambio interpersonale di informazioni, esperienze e competenze sia fondamentale per creare una consapevolezza individuale e di conseguenza collettiva, che possa portare ad uno sviluppo sostenibile e più responsabile.


Aspetto importante del progetto è la divulgazione e la spinta alla circolazione delle informazioni relative all’ecosostenibilità, attuata relazionando il territorio e l’uomo, attraverso l’analisi della produzione / trasformazione delle materie prime in ambito alimentare ed energetico e promuovendo iniziative artistiche in ambito di riciclaggio dei materiali.


Il nome PAMALI sta per "Pace, Amore e Libertà", abbiamo adottato queste tre parole per comporre il nome del nostro più amato impegno: la creazione di uno spazio in cui fondere arte e musica, sperimentazione, partecipazione e valorizzazione del territorio.


Il progetto infatti, coordinato da un team di persone costantemente al lavoro e realizzato grazie ai tanti volontari, che puntualmente si mettono a disposizione per concretizzare le varie iniziative, crea una realtà aggregativa e una partecipazione attiva delle persone che spesso si trasforma in un'opportunità di formazione individuale alternativa, sia dal punto di vista sociale che lavorativo; questo è reso possibile dalla presenza nel progetto di valide persone con diverse competenze in materia di artigianalità, comunicazione web, arte, spettacoli e scenografie.


Attualmente il Pamali Project è composto da un team di riferimento formato da una decina di persone, di diversa età e specializzazione, le quali offrono con passione la loro professionalità per coinvolegere a loro volta numerosi altri gruppi di persone, che partecipano attivamente alle iniziative promosse.


L'evento che per eccellenza rappresenta il movimento è il PAMALI Festival, realtà con cadenza annuale che vede la partecipazione di una cinquantina di volontari attivi e più di cento artisti che in quattro giorni, confrontandosi e lavorando in sinergia, danno vita ad uno spettacolo mozzafiato.

CONTATTI

Contattaci per qualsiasi informazione, ci piacciono le novità e siamo disponibili a nuove collaborazioni.

Claudio D’Altoè
Direzione generale / Booking +39 338 351 8759
info@pamali.it

Barbara D’Altoè
Pamarte +39 329 131 7096
pamarte@pamali.it

Katiuscia Sassaro
Stampa / Comunicazione +39 339 854 8610
stampa@pamali.it

PAMARTE

Pamarte è arte a 360°, non ci sono limiti alla fantasia.

Pamarte è un percorso artistico con opere e installazioni frutto dell'ingegno creativo degli artisti più innovativi e trasgressivi del filone indie e underground

Pamarte si svolge all'interno del Pamali festival, all’interno di tre padiglioni distinti: "La Muda", "La Pineta" e "Il Cubo".

BIOPIZZA

Pamali crea Biopizze cotte rigorosamente in forno a legna.

Il forno viene costruito con terra cruda il giorno prima dell’utilizzo, mentre le pizze vengono create rigorosamente con ingredienti biologici controllati.

Oltra al Pamali, abbiamo partecipato con il nostro stand di Biopizze anche ad altri avvenimenti, tra cui il "Mandrea Music Festival" e il "Ragga Piave" per citarne alcuni.

Se sei interessato contattaci senza esitare.